L’IntradermoTerapiaDistrettuale, più conosciuta come Mesoterapia,  è una metodologia di somministrazione di farmaci allopatici (della comune farmacopea) o omotossicologici nel mesoderma (sottocute) della zona interessata da una determinata patologia o comunque da un disturbo funzionale, variando logicamente il tipo di prodotto da somministrare dopo aver posto la diagnosi.

Può essere adoperata come terapia antalgica in caso di dolori muscolari e/o articolari o come terapia vascolare per insufficienze veno-linfatiche, da ciò anche l’uso nei casi di cellulite a cui spesso, per la presenza contemporanea anche di adipe localizzato, vengono abbinati anche prodotti ad effetto lipolitico; trova anche il suo razionale  come terapia stimolante per lassità cutanee.

In ognuna di queste applicazioni la ITD può logicamente essere adoperata come terapia unica , nei casi più lievi, ma più spesso è la base a cui vanno abbinati altri trattamenti per ottimizzare i risultati.

Il protocollo prevede un numero di almeno 10 sedute che inizialmente è di una a settimana ma può successivamente portarsi a settimane alterne ed anche una al mese nel cosiddetto mantenimento.

TRATTAMENTI di MEDICINA ESTETICA

TRATTAMENTI di DERMATOLOGIA ESTETICA

DIMAGRIMENTO